Etna fusion, vini vulcanici, vini naturali ed altro ancora

Etna fusion, vini vulcanici, vini naturali ed altro ancora

Fabio Cristaldi, VinoDaBere, 9 giugno 2018

La prima edizione di Etna fusion svoltasi nelle giornate di domenica 3 e lunedì 4 Giugno 2018 aLinguaglossa a Casa San Tommaso (un ex convento), ha fatto sì che grazie a Tiziana Gallo, fautrice ed organizzatrice dell’evento, i vignaioli dell’Etna abbiano potuto ospitare, o per essere più corretti, incontrare i vignaioli naturali, garantendo un buon successo con un cospicuo numero di partecipanti. I requisiti per riproporre una seconda edizione ed iniziare lo stesso percorso che ha avuto la manifestazione che si svolge ogni anno a Roma dei Vignaioli Naturali ci sono tutti. Siamo ancora all’inizio per questa manifestazione. Ciò significa che in futuro si potrà avere  un numero maggiore di produttori (che per la prima Etna fusion sono stati circa 45).

[...]

D. O. C. Valtellina Superiore – Grumello Riserva Buon Consiglio 2009 – Arpepe

Ottenuto da 100% Nebbiolo (localmente chiamato Chiavennasca), questo vino già con i suoi aromi riesce a dimostrare la sua eleganza, facendo sentire delicatamente erbe officinali, eucalipto e sentori di rosa. Tannini fini e setosi. Ottime la bevibilità, la persistenza e la progressione gustativa.

Leggi l'articolo completo