Il vino giusto per le reunion tra congiunti: i migliori rossi leggeri italiani

Il vino giusto per le reunion tra congiunti: i migliori rossi leggeri italiani
Monica Coluccia, Newsby, 10 maggio 2020

leggi l'articolo completo


 

Primavera inoltrata e voglia di passeggiate in montagna e al mare. Proviamo a conciliare il naturale bisogno di evasione con l’imprevedibile momento storico che stiamo stratificando nei ricordi di questi giorni. Lasciamo entrare nelle nostre case e sulle nostre tavole quotidiane qualcosa di profumato, fresco e saporito: un vino rosso dal corpo leggero e di contenuto grado alcolico da bere con spensieratezza. Magari con qualche congiunto invitato a cena.
L’Italia del vino permette una cospicua varietà di scelte: dal nord al sud della Penisola è facile accedere alle produzioni dei vignaioli locali. Con una visita nell’enoteca preferita, una ricerca sul web o una telefonata al produttore per una consegna direttamente a domicilio. [...]

In Lombardia ci sono da risalire virtualmente gli incredibili terrazzamenti dei vigneti di Nebbiolo della Valtellina, una quinta scenografica magnifica a picco sulla città di Sondrio. Il vino da cercare è il Rosso di Valtellina di Emanuele, Isabella e Guido Pelizzatti Perego dell’azienda ARPEPE, contraddistinto da deliziosi aromi di erbe di montagna, anche amare, e fiori di campo, dalla beva trascinante e fresca. Un classico vino da tutto pasto, ma anche per formaggi a pasta molle a base di latte vaccino.