Mario Bevione: i magnifici 10 del 2020

I magnifici 10 del 2020
Lettore Sommelier, Mario Bevione, 29 dicembre 2020

Non mi sono mai cimentato in classifiche, anche se confesso che le leggo sempre: mi divertono e rappresentano spesso un ottimo spunto di riflessione e discussione.

Ma c’è sempre una prima volta e in quest’anno strano ci ho provato: riprendo quindi le pubblicazioni sul blog proprio con l’elenco ragionato(?) dei migliori 10 vini che ho bevuto nel 2020.

So che non vedete l’ora di sapere quali sono, ma prima una piccola precisazione. Ho scritto “bevuti” e non “assaggiati”: la differenza non è così sottile e anche se non comporterebbe uno stravolgimento dell’elenco, sicuramente lo modificherebbe.

E ora eccoli, i magnifici 10, in rigoroso ordine alfabetico: è già stato difficile selezionarli: metterli anche in ordine di preferenza sarebbe stata impresa fuori dalla mia portata.

ARPEPE – Valtellina Superiore Sassella Riserva Rocce Rosse 2001
Il colore che ti fa rimanere incantato a fissare il calice.
Il naso che sussurra ma lo fa interminabilmente: sempre e solo cose belle.
Il sorso che vibra, seduce e ti accompagna per ore.

leggi l'articolo completo