Rosso di Valtellina ARPEPE: #PopWine 2014 - 9 aprile 2014

La “Gazzetta dello Sport” in collaborazione con il sommelier Luca Gardini, ha premiato al Vinitaly i migliori 50 vini italiani sotto i 15 euro.

Ad aggiudicarsi il primo posto nella speciale classifica di “#PopWine” è stato il Rosso di Valtellina di ARPEPE, prodotto dai fratelli Isabella, Guido ed Emanuele Pelizzatti Perego.

Questa la motivazione:

Primo posto: tonico, fresco e profumato. Valtellina Rosso, l'eleganza del Nebbiolo sposa il carattere del vino contemporaneo.

Arturo Pelizzatti Perego: ARPEPE
Con questo acronimo prese vita (erano gli anni 80) un'azienda che tutt'oggi fa a gara con le sue viti per radicarsi nel proprio territorio: la Valtellina. La passione per il Nebbiolo si arrampica sui terreni scoscesi della valle, superando le pendenze commerciali e quelle, ben più scivolose, delle mode. Il messaggio di fedeltà alla Valtellina e ai principi di Arturo sono tramandati da Isabella, Guido ed Emanuele. Il loro Valtellina Rosso rappresenta non solo il simbolo di una filosofia cesellata dal tempo e da uno stile che predilige il legno grande, ma anche un'etichetta di grande attualità. Il motivo? L'immediatezza del gusto, che al tempo stesso declina tutto il corredo di eleganza e stile del Nebbiolo, aggiungendo quella dote di estrema facilità di consumo, carattere distintivo del vino contemporaneo. L'attualità di questa etichetta prende forma grazie a profumi di rosa e frutto rosso. Il sorso, accompagnato da un tannino già ben amalgamato, ma presente, è tonico, fresco ed elegante.