Viniplus 2009 - Tastevin d'Oro - Sassella Vigna Regina 1999 (Roma, 25 marzo 2009)

Mercoledì 25 Marzo 2009

Si è concluso a Roma il progetto di Ais Lombardia dedicato alle produzioni enologiche di qualità. Sul podio anche Frecciarossa e Ca' Lojera. Premio Il Sano a Nino Negri... (VIDEO)

L’appuntamento finale del progetto Viniplus 2009, inaugurato lo scorsonovembre a Milano con la presentazione dell’omonima Guida, haquest’anno varcato i confini regionali.

Teatro delle premiazioni è stato, infatti, il prestigioso Hotel Rome Cavalieri, location esclusiva nel cuore della capitale.

Il momento più atteso dell’intera manifestazione, come sempre, l’assegnazione dei tradizionali TasteVin d’Oro, d’Argento e di Bronzo che quest’anno hanno premiato rispettivamente la Valtellina, il Lugana e l’Oltrepo’ Pavese.


Il
ValtellinaSuperiore Sassella Riserva Vigna Regina 1999 di AR.PE.PE, il LuganaSuperiore 2004 di CA’ LOJERA e l’Oltrepò Pavese Pinot Nero GiorgioOdero 2005 di FRECCIAROSSA sono i tre migliori vini della Lombardia.



Il Premio Speciale “Il Sano”, attribuito all’Azienda che, a giudizio della commissione, riassume in modo esemplare la filosofia della qualità complessiva, è andato quest’anno alla storica casa vinicola Nino Negri di Chiuro, in Valtellina.

Sono state attribuite anche 26 Menzioni Speciali advaltrettanti vini scelti dai sommeliers come i più rappresentativi dellavproduzione lombarda, e degustati in un importante banco d’assaggio.

Partendo dal nostro principale obiettivo – afferma Luca Bandirali, Presidente dell’A.I.S. Lombardia – ovvero quello di valorizzare e premiare i produttori più sensibili ad un richiamo etico e qualitativo, siamo così giunti ad una nuova e fondamentale tappa del progetto Viniplus. Con la premiazione delle migliori aziende inserite in Guida vogliamo ribadire la nostra intenzione di dare un nuovo senso alla parola QUALITÀ: un concetto chetiene conto degli sforzi profusi dai produttori in tutte le dinamiche che intervengono nel cammino di produzione di un vino.

Grazie all’impegno di Ais Lombardia - afferma Luca Daniel Ferrazzi, Assessore all’Agricoltura della Regione Lombardia - anche quest’anno la guida Viniplus è riuscita a imporsi all’attenzione comeuno strumento prezioso e approfondito per diffondere un messaggio digrande crescita qualitativa del vino lombardo. L’approccio professionale alle degustazioni e il rigoroso lavoro di ricerca per presentare le nostre cantine e i loro prodotti sono un aspetto da sottolineare con orgoglio e si inseriscono nell’insieme di strumenti,progetti e iniziative che tutti noi mettiamo in campo a favore deinostri territori vinicoli. Il vino lombardo continua a guadagnare credibilità a suon di primati, proprio come tutti insieme, in un gioco di squadra riuscito e positivo, sottolineeremo anche in occasione dell’imminente Vinitaly. I nostri vini sono l’espressione di una terrafatta di uomini che lavorano con competenza e passione: facciamoli conoscere sempre di più come uno dei fiori all’occhiello dellaLombardia.

Questi vini, espressione dell’eccellenza enologica lombarda, sono stati degustati e giudicati quest’anno per la prima volta anche da autorevoli professionisti dello scenario enologico mondiale, come Michèle Shah, Jane Hunt, Thomas Ilkjaer e Timo Jokinen.
Un’iniziativa che proietta i vini lombardi in un contesto di respiro internazionale.

Anche la scelta della capitale romana per questo evento sottolinea l’importante obiettivo di diffondere la conoscenza dei vini di qualitàdi Lombardia fuori dai confini regionali, con l’intento di promuovere un territorio che ha saputo fare della cultura della vite e del vino una sua grande risorsa, al punto che il comparto vitivinicolo è oggi uno dei fiori all’occhiello dell’economia regionale.

 

I Vincitori del Concorso Viniplus 2009

I Tre Migliori Vini di Lombardia

1° Classificato - Tastevin d’Oro

Valtellina Superiore Sassella Riserva Vigna Regina 1999 – AR.PE.PE

2° Classificato - Tastevin d’Argento

Lugana Superiore 2004 – CA’ LOJERA

3° Classificato - Tastevin di Bronzo

Oltrepò Pavese Pinot Nero Giorgio Odero 2005 – FRECCIAROSSA

 

Premio Speciale “Il Sano”

Casa Vinicola NINO NEGRI

Le Menzioni Speciali

1) Oltrepò Pavese Pinot Nero Metodo Classico Rosé – Anteo

2) Moscato di Scanzo 2005 – Biava

3) Oltrepò Pavese Riesling 2007 – Cabanon

4) Pinot Nero Spumante Rosè da Noir – Cantina Storica di Montù Beccaria

5) Garda Classico Rosso Le Sincette 2005 – Cascina La Pertica

6) Franciacorta Saten Monogram – Castelfaglia

7) Valtellina Superiore Inferno Al Carmine 2003 – Caven

8) Lugana Pergola 2007 – Civielle

9) Garda Classico Chiaretto Molmenti 2005 – Costaripa

10) Valtellina Superiore Valgella Carteria 2005 – Fay

11) Oltrepò Pavese Riesling Vigna Martina 2007 – Isimbarda

12) Garda Classico Chiaretto La Moglie Ubriaca 2007 – La Basia

13) Franciacorta Brut 2004 – La Boscaiola

14) Moscato di Scanzo Doge 2005 – La Brugherata

15) Valtellina Superiore Sassella Sommarovina 2006 – Mamete Prevostini

16) Oltrepò Pavese Riesling Monsaltus 2005 – Marchesi di Montalto

17) Sfursat di Valtellina 2004 – Marsetti

18) Franciacorta Non Dosato 2000 – Mirabella

19) Sfursat di Valtellina 5 Stelle 2005 – Nino Negri

20) Valtellina Superiore Sassella 2005 – Nobili

21) Lugana Madre Perla 2006 – Perla del Garda

22) Valtellina Superiore Inferno Riserva 2004 – Rainoldi

23) Lugana Superiore Vigne di Catullo 2006 – Tenuta Roveglia

24) Oltrepò Pavese Pinot Nero Poggio della Buttinera 2003 – Travaglino

25) Valtellina Superiore Sassella 2005 – Triacca

26) Valcalepio Rosso Riserva Patrizio 2004 – Eligio Magri

 

Ufficio Stampa AIS Lombardia

Studio Gloria Ceresa +39 0371 549223 | info@studiogloriaceresa.it