Grumello Sant'Antonio

La chiesa di Sant’Antonio a Montagna in Valtellina è spostata a est rispetto alla Rocca De Piro. Dall’alto, per secoli, è come se avesse protetto i vigneti che scendono lungo il “Risc di Sassina”, una delle zone più generose del Grumello, situata a 450 metri di quota.

Il Valtellina Superiore Grumello Riserva Sant’Antonio DOCG si emancipa nelle lunghe macerazioni e nelle fermentazioni malolattiche a contatto con le bucce. Coccolato e accudito come un figlio di madre generosa e risoluta, cresce e si affina in botte grande di castagno. Come la chiesa di Sant’Antonio, Giovanna, nostra madre, ogni mattina all’alba osserva dal terrazzo di casa che i vignaioli si prendano cura adeguatamente di tanta meraviglia. In quella chiesa decise di sposare Arturo il 4 Settembre 1969 e così, 40 anni dopo, grazie alla fantastica vendemmia 2009, celebriamo l’anniversario con la nascita di un vino educato all’attesa, un virtuoso che sa quando è il momento giusto di partire in assolo.

SCHEDE VINO PER ANNATA

Scarica la scheda vino dell’annata che ti interessa o il file ZIP che le contiene tutti